Enciclopediambiente

Archivi

Scrivici...

Invia messaggio
Autorità di bacino

Autorità di bacino L’Autorità di Bacino è un ente istituito con dalla legge 18 maggio 1989 n.183 (Norme per il riassetto organizzativo e funzionale della difesa del suolo). Definizione Organismo misto, costituito tra stato e regioni, operante, sui bacini idrografici, considerati come sistemi unitari e ambiti ottimali per le azioni di difesa del suolo e…

mostra altro
Azoto

Azoto 1. Generalità Elemento chimico di numero atomico 7, simbolo N (lat. Nitrogenum), peso atomico 14,008, di cui sono noti diversi isotopi, alcuni naturali (147N, 157N), altri radioattivi. Il suo nome deriva dal fr. azote, voce coniata da G. de Morveau (1787) con il gr. ἀ- priv. e ζωή «vita». Infatti l’a. elementare, pur non…

mostra altro
Attenuare

Attenuare 1. Rendere tenue o più tenue, diminuire (soprattutto di forza, d’intensità): a. il rumore, il riverbero della luce; a. le vibrazioni; a. l’effetto di un medicamento; a. il dolore; ant., assottigliare, dimagrire: Dagli anni e dal digiuno attenuato (Ariosto). Nell’intr. pron., diminuire d’intensità, indebolirsi, scemare: attenuarsi del suono, della voce; sperava che il dolore…

mostra altro
ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile

ENEA “L’ENEA è l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ente di diritto pubblico finalizzato alla ricerca, all’innovazione tecnologica e alla prestazione di servizi avanzati alle imprese, alla pubblica amministrazione e ai cittadini nei settori dell’energia, dell’ambiente e dello sviluppo economico sostenibile (art. 4 Legge 28 dicembre 2015, n. 221).”…

mostra altro
Accumulare

Accumulare (ant. accumolare) v. tr. [dal lat. accumulare, der. di cumŭlus «cumulo»] (io accùmulo, ecc.). – Ammassare, mettere insieme a poco a poco e in grande quantità: a. grano; a. soldi, ricchezze; usato assol., s’intende di denari e altri beni: quel vecchio padre ha accumulato e i figli sperperano. Fig.: a. pretesti, ragioni; a. spropositi.…

mostra altro
Acquacoltura

Acquacoltura L’acquacoltura o acquicoltura, è la produzione di organismi acquatici, principalmente pesci, crostacei e molluschi, ma anche alghe, in ambienti confinati e controllati dall’uomo. A seconda del tipo di allevamento, questi ambienti vengono denominati: peschiere, vivai, valli da pesca o stagni. Il termine acquacoltura si contrappone generalmente alla pesca, nella quale l’uomo si limita a…

mostra altro
Acque aperte

Acque aperte Il termine acque libere è comunemente utilizzato, specie nelle didattiche per l’insegnamento del nuoto o della subacquea, per far riferimento a quegli ambienti acquatici dove non c’è una delimitazione protettiva dell’area: in pratica quando l’attività è svolta al mare o in un lago. Le acque libere sono intrinsecamente un luogo più pericoloso rispetto…

mostra altro
Acque di scarico

Acque di scarico Gli scarichi possono essere suddivisi in funzione della tipologia di acque reflue scaricate o del recapito, parametri in base ai quali sono definiti le tabelle di riferimento con i limiti di legge e la disciplina autorizzatoria. Gli scarichi possono essere di: acque reflue domestiche – acque reflue provenienti da insediamenti di tipo residenziale…

mostra altro
Acquifero

Acquifero acquìfero agg. [comp. di acqua e –fero]. – Propr., che porta acqua, che consente passaggi di acqua. In idrologia per falda acquifera (o falda idrica, secondo una vecchia definizione; oggi il termine spesso è abbreviato in acquifero) s’intende l’acqua che circola nel sottosuolo. In seguito alle precipitazioni meteoriche (pioggia, neve, grandine), le acque, ruscellando sulla superficie del…

mostra altro
Adsorbimento

Adsorbimento Fenomeno in virtù del quale la superficie di una sostanza solida, detta adsorbente, fissa molecole provenienti da una fase gassosa o liquida con cui è a contatto (per superficie si deve intendere non solo quella esterna ma anche quella ‘interna’ dei canalicoli capillari, delle fratture ecc.). L’adsorbimento è un fenomeno spontaneo e quindi è…

mostra altro