Enciclopediambiente

Archivi

Scrivici...

Invia messaggio
Domanda chimica di ossigeno

Domanda chimica di ossigeno In chimica, COD è l’acronimo di Chemical Oxygen Demand (in italiano letteralmente “domanda chimica di ossigeno”). Il suo valore, espresso in milligrammi di ossigeno per litro (mgO2/l), rappresenta la quantità di ossigeno necessaria per la completa ossidazione per via chimica dei composti organici ed inorganici presenti in un campione di acqua.…

mostra altro
DNAPL

DNAPL I DNAPL (Dense Non Aqueous Phase Liquid, liquidi densi in fase non acquosa) sono sostanze organiche liquide più dense dell’acqua che, in caso di contatto accidentale con acque di falda, per percolazione, tendono a giungere sul fondo di essa generando in questo modo inquinamento dell’acquifero. Esempi di DNAPL sono i solventi clorurati e tutti…

mostra altro
Dissoluzione

Dissoluzione La dissoluzione è l’operazione mediante la quale un reagente viene portato in soluzione, cioé disciolto, in un adatto solvente. La maggior parte delle reazioni avviene con i reagenti sotto forma di soluzione, è quindi importante conoscere a fondo la manualità di tale operazione. Il solvente più comunemente usato, in quanto è quello che scioglie…

mostra altro
Dispersione

Dispersione Il termine disperisone descrive un sistema eterogeneo costituito da due o più fasi solide, liquide o gassose (chimicamente e fisicamente distinte). La fase più abbondante si dice disperdente, l’altra (o le altre) si dicono invece disperse. E’ un termine generico. Il sistema prende diversi nomi a seconda dello stato (solido, liquido, gassoso) delle fasi.…

mostra altro
Disidratazione

Disidratazione Processo di tipo chimico che in seguito a determinate condizioni naturali o artificiali, porta alla rimozione di acqua, allo stato liquido, dalla materia in considerazione. Torna alle definizioni Valuta

mostra altro
Direct push

Direct push Metodologia di perforazione del suolo, tra le modalità di scavo più utilizzate in geologia ambientale, che appartiene al gruppo di metodologie di campionamento diretto di suolo e sottosuolo nell’ambito delle indagini di caratterizzazione di siti inquinati o potenzialmente inquinati. Avviene a secco e consente di campionare in contemporanea terreno, gas interstiziali e acqua…

mostra altro
Diluizionev

Diluizione La diluizione è un’operazione unitaria che consiste nel preparare una soluzione sciogliendo un soluto in un opportuno solvente, oppure aggiungendo ulteriore solvente ad una soluzione già esistente (detta “soluzione madre”), provocandone l’aumento di volume e il corrispondente abbassamento della concentrazione. È il processo inverso alla “concentrazione”, intesa come processo atto a rimuovere il solvente da una soluzione. Torna alle definizioni Valuta

mostra altro
Differenza di potenziale

Differenza di potenziale Con differenza di potenziale (ddp) tra due punti immersi in un campo vettoriale conservativo si intende il lavoro necessario per spostare un elemento di valore unitario dal punto potenziale più basso al punto con maggior potenziale. Essa è univocamente definita infatti, mentre il valore attribuito al potenziale dipende dalla scelta (arbitraria) di un punto a potenziale zero, la differenza di…

mostra altro
Diaframma

Diaframma La tecnica dei diaframmi è di uso corrente nel campo dell’ingegneria civile per realizzare opere strutturali e idrauliche, con funzione temporanea o permanente. Si tratta di scavare una trincea nel terreno, generalmente in presenza di un fluido stabilizzante, e di gettare il cavo così formato con un adeguato materiale di riempimento. I diaframmi, ottenuti…

mostra altro
Detriti

Detriti Con il termine detrito in geologia si intende il pietrisco risultante dalla disgregazione delle rocce a opera di agenti superficiali (detrito alluvionale, glaciale, etc.); più in generale si può anche intendere un frammento di materiale che risulta da un processo distruttivo come ad esempio resti di una demolizione edile.  Torna alle definizioni Valuta

mostra altro