Rifiuto pericoloso Rifiuto biostabilizzato

Enciclopediambiente

Rifiuto organico

Scrivici...

Invia messaggio
Rifiuto organico (DECRETO LEGISLATIVO 3 aprile 2006, n. 152):

Rifiuti biodegradabili di giardini e parchi, rifiuti alimentari e di cucina prodotti da nuclei domestici, ristoranti, servizi di ristorazione e punti vendita al dettaglio e rifiuti simili prodotti dall’industria alimentare raccolti in modo differenziato.


Valuta