Cracking Costante di Henry

Scrivici...

Invia messaggio
COV

Cosa sono?

I composti organici volatili (COV) è una classe molto ampia di sostanze organiche che include sia gli idrocarburi (formati solo da atomi di carbonio e idrogeno) che composti contenenti anche ossigeno, cloro e altri elementi.

I COV sono emessi in forma gassosa da prodotti solidi o liquidi, e includono una gran quantità di sostanze chimiche, alcune delle quali possono avere effetti negativi sulla salute. Per molti COV le concentrazioni negli ambienti confinati (indoor) possono essere notevolmente più alte che nell’ambiente esterno. I prodotti che emettono COV sono numerosissimi: pitture e vernici, prodotti per la pulizia della casa, pesticidi, materiali da costruzione, materiale da arredamento, fotocopiatrici e stampanti, correttori liquidi, colle e adesivi, pennarelli ed evidenziatori, materiali per la fotografia, combustibili e carburanti, cosmetici, disinfettanti e così via. Tutti questi prodotti possono emettere COV quando sono utilizzati e, in qualche misura, anche quando sono conservati.

Effetti sulla salute

Irritazione di occhi, naso, gola; emicrania, perdita di coordinamento, nausea; danno al fegato, ai reni e al sistema nervoso centrale. Alcuni composti organici possono causare cancro in animali; alcuni sono sospettati di provocare il cancro nell’uomo, e per taluni se ne ha la certezza. I sintomi associati all’esposizione ai COV comprendono irritazione della congiuntiva, fastidio al naso e alla gola, reazioni allergiche della pelle, dispnea, vomito, epistassi, affaticamento, vertigini.

La capacità dei COV di provocare effetti dannosi alla salute varia molto, dai composti che sono altamente tossici a quelli per i quali non si conosce alcun effetto negativo. Similmente agli altri inquinanti, l’entità e la natura degli effetti dipende da una quantità di fattori tra cui il livello e il tempo di esposizione.


Valuta