Ambiente Dissoluzione

Enciclopediambiente

Alterazione delle rocce

Scrivici...

Invia messaggio
Alterazione delle rocce

Insieme di processi naturali che provocano trasformazioni fisiche e chimiche nelle rocce affioranti in superficie. È talora indicata anche come degradazione meteorica. I processi attraverso i quali si realizza l’alterazione delle rocce si svolgono in tempi notevolmente lunghi e hanno inizio quando una roccia, per cause naturali o artificiali, viene a essere esposta all’atmosfera. A seconda delle condizioni climatiche e subordinatamente alla natura delle rocce, possono assumere maggiore importanza i processi fisici, che provocano una semplice disgregazione meccanica, o quelli chimici, che danno luogo a un vero e proprio disfacimento, con trasformazioni spinte a livello dei singoli minerali. Da un punto di vista generale si può ancora osservare che le rocce sono tanto più alterabili quanto maggiori sono le differenze fra le condizioni fisico-chimiche cui esse sono sottoposte nell’ambiente subaereo e quelle che vigevano nel loro luogo di formazione. In altre parole si può affermare che le rocce ignee e quelle metamorfiche sono più predisposte all’alterazione di quelle sedimentarie. Questo criterio è applicabile anche al caso dei singoli minerali costituenti le rocce, tanto che, volendo fornire una scala di alterabilità per gli stessi, è sufficiente elencarli secondo l’ordine delle classiche serie di reazione di Bowen, cioè secondo la successione genetica nel corso del raffreddamento del magma.


Valuta